Fiera del Santo: cos’è, cosa fare, cosa vedere.

Fiera Del Santo a Padova giugno antoniano

Il 12 e il 13 giugno a Padova si festeggia il patrono, Sant’Antonio. Per l’occasione la città si anima con iniziative di diverso tipo che attirano ogni anno migliaia di fedeli, ma anche turisti desiderosi di partecipare ad una festa coinvolgente ed emozionante.

Come ogni anno, infatti, il calendario è ricco di celebrazioni religiose in primis, ma anche visite guidate, incontri, fiera mercato e spettacoli.
In particolare, il fulcro della festa si snoda lungo la grande piazza di Prato della Valle che ospiterà, come di consueto, la storica fiera del Santo caratterizzata dalla presenza di bancarelle di ogni genere, dall’abbigliamento all’oggettistica fino agli immancabili stand enogastronomici dove troverete i rinomati vini dei Colli Euganei.
Inoltre, i bimbi (e non solo) potranno divertirsi sulle giostre del Luna Park presenti appositamente per la festa che, insieme allo spettacolo pirotecnico previsto per la sera del 12, contribuiranno a creare un’atmosfera magica.

Vediamo nel dettaglio il programma delle due giornate per quanto riguarda le cerimonie religiose:

Giovedì 12 giugno 2014

TREDICINA DI SANT’ANTONIO (culto che risale al XIII secolo: si tratta di 13 giorni di preparazione alla festa in cui si prega e si intonano canti tradizionali in onore del Santo, di cui il più noto è il “Si quaeris”) – 13° giorno

Vigilia della Solennità di Sant’Antonio di Padova.

Ore 18.00: Pellegrinaggio del Capitolo della Cattedrale e dei fedeli della Città di Padova.

Ore 20.30: Dal Santuario dell’Arcella alla Basilica del Santo – Rievocazione storica del Transito di S. Antonio, Sacra rappresentazione della morte del Santo: la cittadinanza espone i drappi antoniani lungo il percorso della processione.
Si narra, infatti,che Sant’Antonio sentendosi ormai in punto di morte si era fatto trasportare su un carro trainato dai buoi da Camposampiero a Padova, dove voleva morire.
Purtroppo, all’Arcella fu costretto a fermarsi e lì spirò confortato dalla visione di Gesù. La cerimonia, particolarmente suggestiva, cerca di far rivivere gli ultimi momenti della vita di Sant’Antonio.

• Ore 21.30: Concerto della campane delle chiese della Città.

Venerdì 13 Giugno 2014

SOLENNITÀ DI S. ANTONIO
Orario Sante Messe Festive: 6.00 – 7.00 – 8.00 – 9.00 – 10.00 – 11.00 – 12.15 –15.30 – 17.00 – 19.00 – 21.00
La Basilica resterà aperta dalle ore 5.30 alle ore 22.30

Ore 10.00: S. Messa per i Collaboratori e gli Associati al “Messaggero di sant’Antonio”.
Ore 11.00: S. Messa Solenne: Presiede S. Ecc.za Rev.ma Mons. Antonio Mattiazzo, Arcivescovo-Vescovo di Padova.
Ore 17.00: S. Messa Solenne: Presiede p. Giovanni Voltan, Ministro Provinciale dei Frati Minori Conventuali.
Ore 18.00: Processione delle Reliquie del Santo e della sua statua per le vie di Padova (Piazza del Santo, Via del Santo, Via S. Francesco, Canton del Gallo, Via Roma, Via Umberto I, Prato della Valle, Via B. Luca Belludi, Piazza del Santo).
Al termine della Processione, potrete ascoltare i discorsi del Ministro Provinciale e del Sindaco della Città, e assistere alla benedizione con la Reliquia del Santo.

Come abbiamo detto, però, sono tantissime le iniziative che segnano il cosiddetto “giugno antoniano” con l’intento di celebrare, ma anche di far conoscere a fondo la figura del Santo.
Sì, perché molti (anche tra i devoti) non sanno dove è nato, non conoscono la sua storia e le esperienze che hanno segnato la sua vita. Basandoci sull’organizzazione e il successo del 2013, possiamo dire che non mancheranno esposizioni, concerti, rassegne cinematografiche, incontri culturali e visite guidate.

Stay tuned!

Share Button

Author Bio